Come la terra che vedi dal mare

Un progetto sonoro di Rocco Pollina




costa





Primo movimento
1) Mongolian paths
2) African dance
3) Giuf

Secondo movimento
4) Colombe
5) Rainy day in Tangier
6) The siren's call

Terzo movimento
7) Mettere e levare
8) Chariot
9) Salinari e mietitori

Quarto movimento
10) Mascariatu
11) Pisatura
12) Ya oud

Quinto movimento
13) Affacciati alla finestra ricciolona
14) Abbanniatura e tonnaroti
15) Panaru

Coda
16) Birgi




Trapani dal Ronciglio



Questa pagina contiene brani realizzati da Rocco Pollina
con il solo ausilio del suo Mac.
Le basi musicali sono state eseguite con il software Garageband
mettendo insieme vari suoni campionati.

Alcuni brani contengono campioni vocali
estratti da canti di lavoro siciliani
per la raccolta dei quali bisogna ringraziare soprattutto
il grande etnomusicologo e antropologo Antonino Uccello.

La voce femminile in "Ya oud" della cantante Giana Guaiana che ha gentilmente fornito questo canto arabo appreso per via orale.




I seguenti brani fanno parte di una raccolta precedente dal titolo "Voices"
e sono presenti su questa pagina perch idealmente collegati al resto della produzione strumentale.

Do not go gentle (Pollina - Dylan Thomas)

Prufrock (Pollina - T. S. Eliot)

Tri girasuli (Pollina - voci varie da internet)

Zabbara (Pollina)



rocco



Le voci in "Do not go gentle" e "Prufrock" sono quelle reali di  Dylan Thomas e T. S. Eliot. 
Le voci in "Tri girasuli" sono prese da notiziari, spot e altro materiale di pubblico dominio recuperato on line.
Il tamburo a cornice in "Zabbara" stato campionato da una performance di Umberto Leone.


Tutto il materiale contenuto in questa pagina da considerare sotto licenza copyleft.
L'uso a scopo di lucro vietato.
La pubblicazione su altri siti consentita dietro richiesta a
info@mondorchestra.org


Rocco Pollina

Mondorchestra